Giovanni Ardemagni in “Un momento fa, forse”, edito da Pegasus Edition, ci riporta al mondo terreno, quello che spesso dimentichiamo, e siamo di nuovo avviluppati dalla durezza di una società che sa bene come schiacciarci.