È una dolce favola, quella di “Estelle”, ereditata dai migliori racconti medievali e che giunge ai nostri occhi in una realtà completamente differente. Un castello, un amore che nasce da una melodia e un suonatore di accordìon.