Malina

Get the latest fashion trends, the best in travel and my life.

Consigli di lettura

03Giu

‘Con parole che non conosci’ e i suoi silenzi

Ci accompagna attraverso i giorni di una lunga amicizia, Francesco Delle Donne, nel romanzo “Con parole che non conosci”. Onestà, nitidezza, personaggi che non mentono, controllati da un’elasticità senza filtri.
18Apr
Le parole di Eco

Le parole di Eco: mai vivere nell’ombra

“Le parole di Eco” di Claudia Negri ha in sé una elastica, selvatica impulsività, mostra una forza intimidatoria all’interno di uno spazio infernale che diventa luogo di rifioritura e letizia.
10Dic

Tra pagine sbiadite e ramblas affollate

Ai miei occhi, sono i libri – antichi, rubati, ritrovati – i reali protagonisti de “L’amante di Barcellona” di Care Santos, assoluti narratori di un romanzo che attraversa tre secoli di storia, generazioni e sconvolgimenti politici.
22Nov

“L’ultimo segreto di Paganini” di Davide Lazzeri

Davide Lazzeri, al suo esordio letterario, ci trascina in un universo in cui mentire e celare rappresentano la chiave per una narrazione dai ritmi sempre calzanti ed eventi che s’incastrano perfettamente, nello spazio e nel tempo.
25Ott

“Un momento fa, forse” e i meccanismi del tempo

Giovanni Ardemagni in “Un momento fa, forse”, edito da Pegasus Edition, ci riporta al mondo terreno, quello che spesso dimentichiamo, e siamo di nuovo avviluppati dalla durezza di una società che sa bene come schiacciarci.
16Set

“Fantàsià” e la ricerca sul Retinoblastoma

Un’antologia di racconti il cui ricavato è destinato al sostegno delle attività di ASROO, Associazione Scientifica Retinoblastoma e Oncologia Oculare, e Oncologia Oculare di Siena per un progetto di ricerca sul retinoblastoma.
03Ago

Il coraggio e il valore di “Anne di Tetti Verdi”

Tra i romanzi classici più affascinanti, in una nuova versione a cura di Enrico De Luca, “Anne di Tetti Verdi” di Lucy Maud Montgomery ripercorre l’alternarsi delle stagioni, l’imperversare dei cambiamenti, l’amicizia, la crescita.
01Ott

Nel “giardino delle bestie” di Erik Larson

Erik Larson ci mostra come sia difficile, anche per coloro che per estrazione culturale si suppone possiedano gli strumenti cognitivi per leggere il “nuovo che avanza”,  individuare la reale direzione di nuovi scenari politici.